02 apr 2017

LOLLO in Translation

Non è il remake del famoso film con Bill Murray, ma una mia nuova avventura.
Lo scorso gennaio (sì, credo sia gennaio) per una lunga serie di strane coincidenze ho avuto l'onore e l'onere di essere incaricato dalla niente-popò-di-meno-che Edizioni Inkiostro (quelli di The Cannibal Family, per intenderci) di ....

24 feb 2017

CIUF CIUF! Tutti ai binari...

Ogni anno mi riprometto di tenere aggiornato il blog, di scrivere con frequenza, ma ogni anno poi non mantengo la promessa.
Forse perché ho avuto poco tempo? O perché non è successo nulla che valeva la pena di essere raccontato "lavorativamente" parlando? O forse solo perché sto tramando qualcosa nell'ombra...?
Morale della storia, non scrivevo da marzo dell'anno scorso. Una buona media, direi.
Comunque, è inutile piangere sul latte versato (o sui post non scritti, in questo caso).

Riprendo a scrivere su questo blog per avvisarvi che finalmente sta per uscire una mia nuova storia a fumetti, questa volta con Passenger Press del buon Christian G. Marra, e sarà contenuta in "Stazione 31" vol. 2 e disegnata dal "delicatissimo" Antonio Proietto.
I protagonisti della storia saranno Trilussa e il Milite Ignoto, che si incontrano su questo strano strano per parlare di... non posso dirvi altro.
(Ma vi lascio una vignetta e più in basso il link per acquistarlo)



14 mar 2016

Una sola falcata

Già lo scorso agosto avevo parlato di un nuovo progetto che stavo portando avanti.  Ma era tutto ancora molto poco definito, era più una bozza che qualcosa di concreto.
E invece qualcosa di concreto lo sta diventando adesso, o almeno lo sta diventando tra le mie mani.

Sì, perché non so cosa accadrà a questo nuovo fumetto che ho scritto (perché finalmente la sceneggiatura l'ho ultimata e ricontrollata) e che Niccolò C. Cedeno sta magistralmente disegnando e a cui Enrico G. Rollo sta donando dei colori a dir poco perfetti.

Sappiamo solo, per ora, che ci piace lavorarci su, che sta prendendo una bella piega, che c'è sinergia tra di noi e nel risultato finale si vede... ma forse mi sto dilungando troppo ed è meglio che lasci parlare i disegni.

16 gen 2016

KAMAVIRALE!

Incredibile. Assurdo. Esplosivo.

Mi sto riferendo alla viralità di cui è diventato oggetto Kamasmart nei giorni passati.
C'è stato un vero boom di notizie, di condivisioni, di Mi piace e commenti, di interviste...

Partiamo con ordine.
Tutto è iniziato con il primo articolo dedicato a Kamasmart apparso sulla home page di TGcom24, l'11 gennaio 2016.
Da lì in poi l'effetto è stato a valanga.
Sul solo sito di TGcom24 l'articolo ha registrato quasi 10mila Mi piace, da aggiungere agli altri quasi 5mila sulla pagina Facebook dove lo hanno postato e dove è stato condiviso da 2mila persone.

C'è stato un ping pong assurdo su altri siti di notizie nello stesso giorno e nei giorni seguenti: Il Messaggero, Leggo, GQ Italia... per non parlare poi delle trasmissioni Radio che ne hanno parlato il 12 gennaio, tra cui RDS con Rossella Brescia che "voleva comprarlo", poi Dimensione Suono Roma, Radio2, radio locali di Roma, della Campania e del nord, fino all'intervista telefonica che ci è stata fatta il 14 gennaio su RadioRadio da Stefano Molinari ed Enrico Silvestrin.